X

Ti avvisiamo che se non riesci ad aprire la nostra chat, probabilmente hai l'opzione "Blocco finestre a comparsa" attivata.

Per disattivarla e quindi utilizzare la nostra chat, segui le istruzioni qui riportate


  1. Apri l'app "Impostazioni"
  2. Premi su "Safari"
  3. Infine deseleziona l'opzione "Blocco finestre a comparsa"
LOADING

Calcolo rimborso cessione del quinto

Calcolo rimborso cessione del quinto

by Martina Gennaio 06, 2020
rimborso cessione del quinto

In questo articolo spiegheremo cosa vuol dire calcolo rimborso cessione del quinto e in che modo verificare quando si ha diritto all’indennità e come ottenerla e calcolarla.

La Cessione del Quinto è un tipo di prestito con rate a tasso fisso e costante che può essere stipulato dai dipendenti privati o statali e dai pensionati.

Questo tipo di prestito è molto vantaggioso sia per le banche che per il contraente. La quota di rimborso, infatti, viene detratta direttamente dal proprio stipendio o dalla propria pensione. Ciò risulta essere un’importante garanzia sia per le banche che per i debitori.

In alcuni casi, però, questo tipo di finanziamento implica una spesa non dovuta a carico del contraente del finanziamento, che la banca è tenuta a rimborsare.

Nell’ultimo decennio, sia le banche che gli istituti finanziari hanno fatto stipulare ai propri clienti dei contratti di cessione del quinto o delega di pagamento, che risultavano non conformi rispetto la normativa vigente.

Infatti durante la rinegoziazione o estinzione anticipata del finanziamento, queste finanziarie trattenevano diversi importi di denaro che, in realtà, non erano dovuti.

Da quando ci si è resi conto dell’operazione non del tutto lecita compiuta dalle banche, molti consumatori hanno deciso di fare ricorso e richiedere un rimborso cessione del quinto.

Rimborso Cessione del Quinto

I casi previsti dalla legge per cui il contraente di un prestito ha diritto a un rimborso commissioni cessione del quinto sono due:

  • Estinzione anticipata del finanziamento;
  • Apertura di un nuovo prestito.

Queste due eventualità portano il consumatore a divenire titolare di premi non goduti. Questi possono comprendere: capitale residuo, interessi non goduti, eventuali quote insolute, penale di estinzione anticipata, netto utile al saldo del prestito.

L’ammontare del rimborso commissioni cessione del quinto può variare sia in base all’entità del contratto di cessione che al numero di anomalie presenti nel contratto stesso. E, solitamente, la cifra si aggira attorno a varie migliaia di euro.

Come calcolare la quota di rimborso

Per verificare se si ha diritto a un rimborso cessione del quinto è possibile rivolgersi alla banca o all’istituto finanziario di riferimento. La pratica in quel caso è lunga, seccante e non sempre proficua.

Rivolgersi, invece, a una compagnia come Rimborso Del Quinto apporta dei vantaggi notevoli. Innanzitutto, la tua pratica verrà seguita direttamente da esperti che si occuperanno di svolgere al tuo posto tutte le operazioni necessarie per valutare la tua posizione ed eventualmente per garantirti la restituzione della somma di rimborso cessione del quinto che ti spetta.

Il servizio è gratuito e verrà applicata una piccola commissione, soltanto nel caso in cui il ricorso andrà a buon fine.

Per ulteriori informazioni puoi contattarci tramite il nostro sito.

Seguici su Facebook.

Social Shares

Related Articles