LOADING

Banca d’Italia – Pubblicazioni Tutela

Banca d’Italia – Pubblicazioni Tutela

by Davide Ottobre 26, 2016
banca d'italia

La storia della Banca d’Italia risale al 1893 in occasione della fusione di quattro importanti banche.

Nel 1926 venne concessa alla Banca l’esclusiva per l’emissione di moneta, solo successivamente le furono affidati poteri di vigilanza sulle altre banche. L’entrata nel Sistema europeo delle Banche Centrali e la separazione fra lo Stato e la Banca Centrale nel 1981 e nel 1998 chiusero il capitolo dei passaggi storici che caratterizzano l’attuale banca d’Italia.

La portabilità dei servizi bancari, le nuove regole per il calcolo degli interessi sul tuo conto corrente e le accortezze da avere quando si paga con un bollettino postale. Questo e altro nel secondo numero della Newsletter della Banca d’Italia sulla tutela dei clienti bancari e finanziari.
“Questa newsletter apre un altro canale di comunicazione con il pubblico con l’obiettivo di informare, stimolare riflessioni, presentare le novità sui temi legati alla tutela dei clienti.
Dall’inizio della crisi, nel 2007-2008, il ruolo del consumatore ha assunto un rilievo cruciale. Sono nati nuovi strumenti di tutela (gli uffici reclami presso gli intermediari, gli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie tra questi l’Arbitro Bancario Finanziario – ABF), è aumentata l’attenzione per l’autotutela (educazione finanziaria, crescente ruolo dell’associazionismo).

Tutto ciò ha portato a una (benefica) attenzione dei media. A volte però l’eccesso di informazione può disorientare e confondere. Alle tante domande che ogni giorno ci vengono rivolte proviamo a rispondere anche con questa newsletter.”

Newsletter Novembre 

Newsletter Maggio 

Fonte: Bancaditalia

Tags:
Social Shares

Related Articles