LOADING

Rimborso della cessione del quinto, quanto aspettare?

Rimborso della cessione del quinto, quanto aspettare?

by Davide Giugno 14, 2019

I tempi relativi all’erogazione del rimborso della cessione del quinto variano in base a molti fattori, all’istituto bancario di riferimento, alla sua politica in tema, all’importo, alla finanziaria, ecc ecc…

Dare una stima precisa dei tempi necessari per la gestione di una pratica di rimborso della cessione del quinto non è una cosa così scontata, bisogna tener conto delle numerose variabili che ci sono in gioco.
Come prima cosa va considerato il tempo impiegato per produrre la documentazione necessaria, la sua revisione e, se la documentazione è completa e corretta, la sua successiva elaborazione.
Sarà necessario poi procedere alla negoziazione o eventualmente al ricorso presso l’Arbitro Bancario Finanziario.
Il percorso completo dunque potrebbe richiedere anche 18 Mesi, in cui dobbiamo considerare la reticenza delle banche a dare risposte tempestive e chiare sempre per spingervi ad abbandonare la richiesta di rimborso della cessione del quinto.
Il rischio è quello di imbattersi in un meccanismo che cerchi di farvi desistere allungando i tempi di attesa, per questo il nostro consiglio è quello di affidarvi ad enti specializzati.
Negli ultimi anni il le richieste di rimborso della cessione quinto hanno subito un’impennata e con esse la proliferazione di agenzie, più o meno professionali, che si propongono di gestire in maniera autonoma le pratiche.

A chi rivolgersi per la gestione del rimborso del quinto?

Sicuramente da evitare saranno le agenzie che chiedono un anticipo sulla cifra del rimborso senza la garanzia di un risultato effettivo. Noi di Rimborso del quinto, forti della nostra esperienza e professionalità, non chiediamo ai nostri clienti alcun anticipo.
E in caso di esito negativo?
Se la vostra pratica non dovesse andare a buon fine non vi sarà addebitato alcun costo.

Dunque di norma una Banca, in Italia, dovrebbe impiegare 60 giorni ad esaurire una richiesta di rimborso del quinto, inviando semplicemente un assegno della cifra pattuita a fronte dei documenti prodotti. I fatti ci dicono che i tempi sono ben diversi, fate in modo di avere al vostro fianco persone fidate.

Seguici su Facebook

Social Shares